Escursioni nei dintorni di Cattolica

Cattolica colpisce per il suo fascino di città marittima quasi al confine con le marche e a poca distanza dal promontorio di Gabicce Mare che regala dall'alto un panorama magnifico. Trascorrere una vacanza a Cattolica è anche il modo migliore per scoprire l'entroterra romagnolo con i suoi borghi e le rocche malatestiane, con i paesini medievali e le colline che guardano il mare.

Gradara

A circa 12 minuti di auto da Cattolica c'è Gradara, con la sua Rocca e le sue mura maestose che ancora oggi custodiscono il mistero del tormentato amore tra Paolo e Francesca. Oggi luogo ideale per una passeggiata tra le case del borgo e una sosta nei locali che offrono specialità gastronomiche locali.

San Leo

San Leo è famoso per la sua Rocca, adagiata sullo sperone del monte che domina la Valmarecchia e guarda fino al mare. Si tratta di uno dei luoghi più affascinanti e misteriosi dell'intero territorio. Qui si intrecciarono le vicende della vita dell'alchimista Cagliostro.

San Marino

La Repubblica di San Marino, sul monte Titano, domina l'intero territorio e da Piazza della Libertà regala un panorama mozzafiato. Piacevole trascorrere qui un'intera giornata e aver l'occasione di visitare sia la Galleria di arte moderna e contemporanea sia il Museo di Stato. Famoso anche per i suoi outlet, troverete tanti negozi per intere ore di shopping.

Santarcangelo di Romagna

Borgo medievale incantevole e raffinato, è città del vino e il luogo ideale dove degustare i piatti tipici della tradizione romagnola realizzati nei numerosi ristoranti della città.